Skip to main content

Home page
Chi siamo
Sostienici
Contattaci
Campagne
Divieto di caccia
Liberi con una firma
Nulla da obiettare
Una firma per gli animali
Eventi e iniziative
Comunicati stampa
Conversazioni e dibattiti
Interventi e interviste
PIC su Radio Radicale
Trasparenza
Per approfondire
Newsletter
Blog
Campagne

Dicembre 2015

Parte la campagna #SCACCIAMOLI, per una nuova legge sulla caccia, con la conferenza stampa di presentazione di una proposta di legge -promossa da Radicali Italiani, da Parte in Causa e da Associazione Radicale Ecologista ed  elaborata insieme ai deputati Walter Rizzetto (misto) e Gessica Rostellato (Pd)- che apporta modifiche complessive alla legislazione sull’attività venatoria. La proposta ha due principali obiettivi: riallineare la normativa nazionale al diritto comunitario e proteggere l’ambiente, la fauna e i cittadini. Sono intervenuti Valerio Federico (tesoriere, Radicali Italiani), Walter Rizzetto (deputato, Misto - Alternativa Libera (gruppo parlamentare Camera)), Gessica Rostellato (deputato, Partito Democratico), Maria Giovanna Devetag (segretaria di Parte in Causa Associazione Radicale Antispecista, Radicali Italiani), Fabrizio Cianci (segretario di EcoRadicali Associazione Radicale Ecologista, Radicali Italiani), Carlo Consiglio (presidente onorario della Lega per l'Abolizione della Caccia).

Aprile 2014

Per le elezioni europee che si terranno il 25 maggio 2014, Parte in Causa riprende la campagna "Una firma per gli animali". Chiediamo ai candidati di firmare un impegno a sostenere, se eletti, provvedimenti legislativi a tutela degli animali non umani.

Dicembre 2013
Le associazioni Parte in Causa,  Radicali Ecologisti e Per Animalia Veritas lanciano la campagna "Divieto di caccia".
 
Maggio 2013

Per le elezioni comunali che si terranno a Roma il 26-27 maggio 2013, Parte in Causa riprende la campagna "Una firma per gli animali".  Chiediamo ai candidati di firmare un impegno a sostenere, se eletti, provvedimenti legislativi a tutela degli animali non umani.

Febbraio 2013


Parte in Causa lancia la campagna "Nulla da obiettare?" per il rispetto e l'applicazione della legge 413/1993 che permette a tutti i medici, i ricercatori e il personale sanitario dei ruoli dei professionisti laureati, tecnici ed infermieristici, nonché gli studenti universitari interessati, di dichiarare obiezione di coscienza alla sperimentazione animale, senza per questo venirne penalizzati o discriminati nell’ambito del proprio ruolo professionale o nello svolgimento del proprio corso di studi.

 


 

Elezioni politiche e regionali - 24-25 febbraio 2013
Parte la campagna "Una firma per gli animali". Chiediamo ai candidati alle elezioni politiche e regionali del 2013 di firmare un impegno a sostenere, se eletti, provvedimenti legislativi a tutela degli animali non umani.